Menu

Il libro di Salvatore Buellis

Il Libro di Salvatore Buellis racconta cento anni di storia cinematografica in maniera semplice e coinvolgente.

libro di salvatore buellis

Il libro di Salvatore Buellis “Viaggio nella storia del cinema” divide la storia del cinema per decenni.

Il libro di Salvatore Buellis racconta diversi periodi storici. Uno dei primi ad essere trattato è il cinema del secondo dopoguerra periodo di grandi cambiamenti. Il cinema viene stravolto dagli artisti: i registi. Non c’è più la Hollywood del divismo.

Il cinema si trasforma in reale. Il New Cinema prende piede fra gli studi di Los Angeles con registi del calibro di Stanley Kubrick e George Lucas. Entrambi con i loro film fuori dagli schemi ridefiniscono i canoni di ripresa e quelli narrativi.

Sorprendere gli spettatori era il loro desiderio, e ci riuscirono.

il libro di salvatore buellis

Il libro di Salvatore Buellis porta i lettori indietro nel tempo.

Un altro grande cambiamento ci fu grazie alla rivoluzione di vedere i film nella propria casa. Alla fine degli anni ’70 inizia l’epoca dei Blockbuster. I film vengono distribuiti attraverso diversi punti vendita posizionati nelle principali città americane con la possibilità di affittarli per alcuni giorni. Il cinema si trasforma in puro intrattenimento.

Il dottore commercialista Salvatore Buellis parla anche della rivoluzione informatica legata al mondo cinematografico. Di fatto prende in considerazione il primo film interamente realizzato al computer. Nel 1995 viene ideato Toy Story – il mondo dei giocattoli un film creato con immagini virtuali.

Il libro di Salvatore Buellis trascrive la magia del cinema su carta con una grande facilità.

Il libro di Salvatore Buellis non racconta solamente dei lustrini e dello sfarzo ma anche dei cambiamenti evolutivi legati agli stili e alla produzione.

Il libro di Salvatore Buellis include una raccolta fotografica per corredare le sue parole.